AFS Agenzia FotoSpot

OPERAZIONI DEI CARABINIERI PER REATI CONTRO LA PERSONA E IL PATRIMONIO.

OPERAZIONI DEI CARABINIERI PER REATI CONTRO LA PERSONA E IL PATRIMONIO.

Diverse operazioni messe a segno dai Carabinieri del Comando Provinciale di Ascoli Piceno nelle ultime ore, in particolare:

  • Nella notte i militari delle Stazioni di Monterubbiano e Fermo, hanno arrestato in flagranza di reato un trentacinquenne il quale, non avendo mai accettato la separazione dalla ex coniuge, ha pensato bene di presentarsi a casa sua in piena notte armato di un grosso coltello e sfondando la porta dell’abitazione. Fortunatamente le urla disperate della donna hanno attratto l’attenzione dei vicini che hanno allertato il 112. Immediatamente sono giunti i Carabinieri che, con non poca fatica, hanno disarmato ed arrestato l’uomo per maltrattamenti in famiglia, porto abusivo di armi e per le lesioni ad uno dei vicini della malcapitata.;

  • a Porto Sant’Elpidio i Carabinieri della locale Stazione hanno bloccato un quarantenne romeno che tentava di allontanarsi frettolosamente da un supermercato dopo aver abilmente occultato, sotto il giubbotto che indossava, vario materiale informatico che aveva appena trafugato dagli scaffali. La refurtiva è stata recuperata e restituita al responsabile dell’attività;

  • in Ascoli Piceno i Carabinieri della Compagnia hanno denunciato due soggetti di trenta e venti anni, già conosciuti alle forze dell’ordine che, allo scopo di sottrarsi ai normali controlli stradali, opponevano viva resistenza ai militari.


 

L’azione dei Carabinieri continua incessantemente su tutto il territorio a tutela dei cittadini onesti. Tutti sono, pertanto, invitati a chiamare subito il 112, ovvero recarsi  personalmente in caserma per esporre denunce o soprusi di ogni genere, nonché contattare telematicamente l’Arma anche attraverso il sito www.carabinieri.it.

Categorie e Argomenti