AFS Agenzia FotoSpot

L'EX MUSTACCHIO: "APPLAUSI DA OCCHI LUCIDI"

L'EX MUSTACCHIO: "APPLAUSI DA OCCHI LUCIDI"

Fuori al Del Duca la contestazione è alta, come i cori che invitano Petrone ad andarsene. Il diesse Marroccu, Antonini e Perez provano a parlamentare con i tifosi ma la rabbia per la quarta sconfitta consecutiva è tanta. Le bocche cucite dell’Ascoli contrastano con la soddisfazione della Pro Vercelli. L’unico che ha raccolto applausi al Del Duca questo pomeriggio è stato Andrea Mustacchio: <Non so se ripeterà mai nella mia vita un’emozione così, da occhi lucidi. Quando sono andato via in molti mi hanno detto di volermi bene, che non mi avrebbero dimenticato: un applauso del genere a livello umano è la soddisfazione più grande>. Forse qualcuno ha sbagliato a mandarlo via. Il grande ex di Ascoli - Pro Vercelli glissa elegantemente : <Passo parola>. Mustacchio si sofferma invece sulla situazione bianconera: <Secondo me il Picchio ha una grandissima squadra ma anche tanti giocatori nuovi, non è facile trovare subito i meccanismi. Sono sicuro che col tempo l’Ascoli ne verrà fuori. I ragazzi vorrebbero dare una scossa, si impegnano ma quando i risultati non vengono tutto si fa più difficile. Non sono demoralizzati ma arrabbiati: conoscendoli, sono certo che si riprenderanno al più presto. La Pro Vercelli? Tre punti pesanti, siamo stati bravi a soffrire essere passati in vantaggio e non era facile>.

Categorie e Argomenti