VARELA: “CARPI SQUADRA TOSTA MA ABBIAMO BISOGNO DI QUESTI PUNTI”

E’ stato l’uomo decisivo delle ultime tre giornate: il rigore procurato contro la Ternana, il gol di La Spezia, il passaggio gol per Buzzegoli contro il Bari. Lores Varela non vorrebbe fermarsi qui: “Ho segnato tre gol finora e tutti fuori casa. Mi manca una rete al Del Duca, sotto la curva sarebbe un sogno, ma ne ho sbagliati anche tanti… Quello che conta però è sempre la squadra, il gruppo, la salvezza. I risultati dei recuperi ci hanno dato una mano per raggiungere l’obiettivo, che è possibile. Da qui alla fine ogni partita sarà una guerra e dovremo essere compatti per vincerla: la condizione fisica è figlia di quella mentale, abbiamo preso fiducia e lotteremo fino alla fine. Partita per partita, perché non siamo più in grado di fare calcoli. Mister Cosmi? Magari in campo si capisce poco perché urla… ma ci dà una grande carica emozionale”. Varela poi parla del “suo” campionato: “Lo definirei irregolare. Potevo fare meglio ma sono contento di essere qui e non faccio mai polemiche. Sono uno tranquillo. Ho iniziato così così, ora sto facendo meglio, anche adattandomi ai ruoli. Il mio è quello di esterno ma nel 3-5-2 posso solo giocare mezzala o seconda punta. Magari corro fino alla fine, fino a quando non ce l faccio più: è questo lo spirito giusto. La concorrenza di Clemenza? Con lui mi trovo bene, è più trequartista, possiamo giocare assieme”. Poi mirino sul Carpi: “Squadra tosta. Ha l’attacco peggiore del campionato ma una difesa molto forte che gli permette a volte di vincere con un solo gol. Ma siamo noi ad avere più bisogno di tutti di questi punti, si tratta di una gara importante in una sfida quasi decisiva. I tifosi ci daranno come sempre una mano, dobbiamo sfruttare il fattore casalingo. Magari vorrebbero una situazione di classifica più tranquilla ma debbono sapere che in campo noi diamo sempre il massimo. Siamo consapevoli che abbiamo delle possibilità da sfruttare ma non siamo più bravi di prima e dovremo continuare a lottare fino all’ultimo minuto”