UIL, BANDO DEL PROGETTO TIME TO CARE. 1200 GIOVANI PER L’INCLUSIONE DELLE PERSONE ANZIANE 

L’UFFICIO H UIL, gestito dalla UIL PENSIONATI di Ascoli Piceno, servizio di prima assistenza informativo rivolto a tutti i cittadini con disabilità e alle loro famiglie, comunica che è stato pubblicato il Bando del progetto TIME TO CARE, per giovani 18/35 anni che vogliono impegnarsi, per un periodo di sei mesi, in attività di supporto e assistenza agli anziani, nell’ambito di azioni progettuali proposte dagli enti del Terzo settore sul territorio nazionale.

Il progetto è nato nel periodo dell’emergenza sanitaria per sostenere una delle categorie maggiormente esposte al contagio del coronavirus, gli anziani, attraverso il coinvolgimento di giovani e con l’obiettivo di promuovere lo scambio tra generazioni, favorendo l’inclusione delle persone anziane nella vita sociale.

I 1.200 giovani selezionati saranno impegnati in servizi di assistenza a domicilio e/o a distanza nei confronti degli anziani, in attività di consegna di spesa, acquisto di farmaci, contatti con i medici di base, consegne a domicilio di diversi beni, libri, giornali, ecc., o anche assistenza da remoto, per servizi di ascolto e conforto alle persone sole.

In questo periodo particolarmente difficile – afferma Guido Bianchini Coordinatore dell’ufficio – abbiamo visto che tante persone, in particolare giovani, volontariamente, hanno contribuito alla cd assistenza e sostegno delle persone più fragili.  

Tanti sono stati gli esempi, pratici e innovativi, per rispondere alle esigenze di queste persone fragili. 

Il progetto TIME TO CARE è unal’opportunità attiva al servizio della comunità, utile ai giovani e agli anziani.”

Per partecipare la domanda (vedi format candidatura) dovrà essere inviata direttamente alla pec ad uno degli Enti individuati (tabella 1 e 2), entro e non oltre il 31 ottobre 2020, ore 14,00, a pena di irricevibilità. 

Qui gli allegati:

 





http://www.fotospot.it

Possimus accumsan doloribus natoque turpis habitant, tempora. Impedit risus doloremque! Aenean netus, cillum! Occaecat eleifend? Cubilia condimentum nobis posuere vehicula, ea eiusmod architecto rhoncus proident hendrerit consectetuer, veniam, elementum omnis? Natus sollicitudin consequat? Quas! Eiusmod.