TREDICI MILIONI DI EURO PER RIQUALIFICARE LA STAZIONE DI ASCOLI

Via libera dalla Cabina di coordinamento per la Ricostruzione ai primi progetti del Piano Nazionale di ripresa e resilienza per le aree colpite dai terremoti del 2009 e 2016. Circa 30 milioni di euro saranno destinati alla riqualificazione di alcune stazioni ferroviarie marchigiane fra cui Ascoli. Spiega l’assessore regionale alla Ricostruzione, Guido Castelli: “Per sviluppare la linea green dei trasporti sostenibili su ferro come Regione abbiano ottenuto il restyling delle stazioni di Ascoli (13 milioni),  Macerata (9), Tolentino (2,5); Tolentino campus (1,8) e Fabriano (3). Si tratta di un altro piccolo passo avanti per liberare dall’isolamento le aree interne ferite dal terremoto e favorire la loro rinascita sociale ed economica”.