TRAVAGLIA E IL DOPO NADAL: “SODDISFATTO MA VOGLIO MIGLIORARE”

Stefano Travaglia non fa drammi dopo la sconfitta in tre set contro “re” Nadal. Il tennista ascolano racconta così la sfida: “Nel primo set sono entrato in campo teso, seppur con la voglia di provare a fare quello che avevo in testa. Però affrontavo un giocatore importante su un palcoscenico importante come il Centrale del Roland Garros: un po’ di pressione, sì, l’ho avvertita. Nel secondo sono riuscito a contrastare meglio Nadal giocando un buon tennis mentre nel terzo ho accusato subito il break al primo gioco e poi ho fatto fatica a spingere. Alla fine mi ritengo soddisfatto della mia partita ma voglio migliorare e in futuro fare meglio contro di lui”. Con il terzo turno conquistato a Parigi Travaglia scala la classifica mondiale di altre cinque posizioni passando da n. 74 a n. 69, la sua migliore posizione di sempre.