TRAVAGLIA A PARIGI DA N. 73, LA SUA MIGLIORE POSIZIONE MONDIALE ATP

Il terzo turno conquistato in un torneo Masters 1000 come quello di Roma hanno permesso a Stefano Travaglia di scalare ancora la classifica mondiale di ben 11 posizioni. Il tennista ascolano è diventato n. 73 al mondo (al massimo era stato n. 74) scavalcando nella classifica italiana l’astro nascente Sinner. Ora in Italia davanti a Travaglia, che dalla prossima settimana sarà presente allo slam del Roland Garros di Parigi,  ci sono solo Berrettini, Fognini e Sonego.