DISOCCUPATI PICENI, RIPARTIAMO CON UN NUOVO “PATTO SOCIALE”

DISOCCUPATI PICENI: <Non deve essere solamente solo uno slogan. Spending review, riduzione dell’orario di lavoro per assumere nuovi lavoratori, stop alla doppia occupazione, salvagente e assicurazione civica, sono queste alcune delle tematiche da portare avanti, per avviare una vera rinascita economica e sociale. In questa momento, in cui sono stati evidenziati i gravi errori fatti […]

DISOCCUPATI PICENI, UNA APP PER IMPEDIRE IL “LAVORO NERO”

Una semplice applicazione sul cellullare, per dichiarare, prima dell’inizio di qualsiasi nuova occupazione, il luogo, l’orario, la retribuzione, e lo stesso conto corrente dove ricevere il salario, impedendo in questo modo il “lavoro nero”. Il lavoro nero, una vera piaga per la nostra economia. Le aziende che operano in maniera irregolare, danneggiano il Paese, perché […]

DISOCCUPATI PICENI: “OGGI PIU’ CHE MAI, MENO ORARIO DI LAVORO PIU’ OCCUPAZIONE”

DISOCCUPATI PICENI: <Il Primo maggio festa del lavoro, celebrata per ricordare tutte le lotte per i diritti dei lavoratori, inizialmente determinate per la riduzione della giornata lavorativa. Oggi più che mai, è necessario ridurre l’orario di lavoro, per assicurare un’occupazione a tutti. Primo Maggio festa del lavoro, “lavoro che nobilita l’uomo”, sia perché dovrebbe assicurare […]

DISOCCUPATI PICENI: “SOLIDARIETA’ EVOCATA DA TUTTI, E’ IL MOMENTO DI DIMOSTRARLA”

Disoccupati Piceni: <Solidarietà evocata da tutti, è il momento di dimostrarla, significa ora ridistribuire tutte le risorse che arriveranno in modo da raggiungere tutti gli italiani, “anche gli ultimi”. Poi significa garantire un’occupazione a tutti riducendo l’orario giornaliero, e vietando la doppia occupazione ai dipendenti pubblici e ai pensionati. Solidarietà, evocata da tutti, è il […]

EMERGENZA COVID-19, DISOCCUPATI PICENI: “PROVVEDIMENTI ANCORA INSUFFICIENTI”

DISOCCUPATI PICENI: <L’emergenza del “Coronavirus”, ha messo in luce tante situazioni che erano già al limite, come la sanità e la fragilità della nostra economia. Dopo l’epidemia servirà rivedere un nuovo modello di società, più equilibrato e basato sulla redistribuzione del lavoro e della ricchezza. Con il nuovo decreto “Cura Italia”, si è visto sicuramente […]

DISOCCUPATI PICENI, “NON SIAMO CONTRARI AL SOSTEGNO ECONOMICO DELLE IMPRESE”

E’ sempre il contribuente che paga. Si parla di “zona franca, area di crisi, Banca del Mezzogiorno, addirittura s’ipotizza la ricostituzione del vecchio Iri, Istituto per la Ricostruzione Industriale. Invece, non si parla affatto della “cogestione territoriale”. Tutte le forme di agevolazioni offerte alle Imprese, sono finanziate dalle tasse pagate dai contribuenti. E’ bene puntualizzare, […]

DISOCCUPATI PICENI, QUALI RICETTE PER RIDURRE IL RAPPORTO “DEFICIT-PIL”?

DISOCCUPATI PICENI: <Si susseguono le elezioni, si affrontano vincitori e sconfitti, ma si parla poco di quali “ricette” adottare per ridurre il rapporto debito pubblico/Pil, e ancora meno delle soluzioni per aiutare famiglie, giovani e disoccupati over50. Appena, concluse, le ennesime elezioni regionali, si affrontano vincitori e sconfitti, ma si parla poco, di quali “ricette” […]