CLAMOROSO AL CIBALI, PETRONE SI DIMETTE DOPO TRE GIORNATE

“Il Calcio Catania rende noto che l’allenatore Mario Petrone ha rassegnato oggi le proprie irrevocabili dimissioni dall’incarico di responsabile tecnico della prima squadra. Con Petrone, si è dimesso anche l’allenatore in seconda Cristian La Grotteria. Il Calcio Catania ringrazia i due tecnici per il lavoro svolto, augurando loro le migliori fortune personali e professionali”. Con […]

MARIO PETRONE E LA GROTTERIA AL CATANIA

“Il Calcio Catania comunica di aver affidato l’incarico di allenatore della prima squadra al signor Mario Petrone, nato a Napoli il 20 marzo 1973. Il nuovo tecnico rosazzurro si è legato contrattualmente al nostro club per la stagione sportiva corrente, con opzione per il prolungamento fino al 30 giugno 2018. Mario Petrone e l’allenatore in […]

PICCHIO, OGGI RIPRESA IN ATTESA DEL VERDETTO

Dopo due giorni di riposo l’Ascoli Picchio nel tardo pomeriggio di oggi (ore 18) si ritroverà a Castel di Lama per riprendere gli allenamenti. Inutile nascondere che la testa di tutti i bianconeri è proiettata sulla sentenza che dovrà emettere il collegio presieduto da Artico. Visto che la motivazione deve essere contestuale al dispositivo diventa difficile che […]

CATANIA, MANO MORBIDA DI PALAZZI

E’ iniziato questa mattina a Roma il processo di primo grado che vede imputato il Catania presso il Tribunale Federale Nazionale della Figc con l’ammissione, per interesse di classifica, dell’Entella che punta al ripescaggio in B al posto degli etnei. Già in aula proprio gli avvocati Grassani per l’Entella e Chiacchio per il Catania che si […]

LA LEGA B INIZIERA’ IL 5 SETTEMBRE

Oggi si è riunita l’assemblea della serie B. Sul tavolo della discussione le inchieste su Catania e Teramo oltre al fallimento del Parma. <Proporrò lo slittamento di una o due settimane dei calendari -aveva anticipato il presidente Abodi- pur mantenendo la chiusura del girone di andata entro la fine dell’anno solare con la pausa invernale […]

DOMANI INCONTRO TAVECCHIO-PALAZZI

Il presidente del Catania Pulvirenti ha confessato al Gip del capoluogo etneo di aver comperato cinque partite di serie B al prezzo di 100.000 euro ognuna per evitare la retrocessione. Il clamore sollevato dall’indagine siciliana rischia di far passare in secondo piano quella di Catanzaro che, naturalmente, interessa molto di più l’Ascoli per la situazione […]