“SEMPRE PIU’ BLU”, LA CANZONE D’AUTORE AD OFFIDA

“Sempre più blu”, ovvero la canzone d’autore sbarca ad Offida, nell’entroterra piceno. Spiega l’assessore Isabella Bosano annunciando i tre concerti gratuiti (11, 12 e 13 agosto) in Piazza del Popolo: “Per l’estate 2020 ci siamo reinventati e grazie al direttore artistico Luca Sestili, abbiamo pensato a un Festival nazionale della Canzone di autore”. Questo il programma:
– Chi mi manca sei tu! Omaggio a Rino Gaetano con Marco Morandi e Claudia Campagnola. Concerto acustico e mix tra teatro e musica (11 agosto, ore 21,30);
– Dado Star. Il teatro di Dado. Uno spettacolo inedito in cui sfoggerà, con la sua vena cantautorale, un repertorio di canzoni che nessuno conosce nelle versione originali (12 agosto, ore 21,30).
– Cantautrici. Rossana Casale, Grazia Di Michele e Mariella Nava. Tre grandi voci della canzone di autore in uno spettacolo corposo con sei musicisti. Aprirà il concerto la giovanissima artista ascolana Elisa Carillo (13 agosto 21,30).
“Presentiamo dei concerti in continuazione con la grande storia musicale offidana di qualità – spiega Sestili – ma in una dimensione diversa: più intima. La canzone di autore ha tutte queste caratteristiche”.
“Offida – aggiunge la Bosano – rimane così in primo piano nel panorama live delle Marche”.
“Le figura che si confrontano con l’Amministrazione offidana – conclude il sindaco Luigi Massa – dimostrano che oltre alla competenza condividono l’amore per ciò che conta a Offida. Ringrazio Sestili per la capacità di mettere in campo una proposta di grande livello e gli assessori Bosano e Capriotti perché in questo periodo si stanno facendo in quattro affinché la promozione turistica della nostra città e la capacità attrattiva del territorio si leghino anche alla grande arte”.
I posti a sedere potranno essere prenotati sulla piattaforma di Eventbrite dal 31 luglio. Occorrerà presentarsi prima per compilare un’autocertificazione e indossare la mascherina fino a quando non si prenderà posto. Quelli non occupati entro le 21,30 saranno riassegnati.