RIPATRANSONE CELEBRA IL BICENTENARIO DELLA NASCITA DI MERCANTINI

Quest’anno ricorre il duecentesimo anniversario della nascita di Luigi Mercantini, l’illustre poeta risorgimentale nato a Ripatransone nel 1821. Per questo il Comune di Ripatransone sta programmando le celebrazioni che si svilupperanno il prossimo autunno.

Il sindaco Lucciarini spiega: “Intendiamo onorare la figura di Luigi Mercantini, tra i figli più illustri della Città di RipatransoneN oto per i suoi canti risorgimentali, tra cui spicca la poesia della Spigolatrice di Sapri e l’Inno di Garibaldi, Mercantini è considerabile tra i principali esponenti della poesia lirico-patriottica. Ripatransone lo ricorda con le due sue più importanti istituzioni culturali: il Teatro e l’Istituto di Istruzione Superiore. Due capisaldi della storia, del presente e del futuro della città, che tramandano di generazione in generazione la memoria di un letterato che ha portato in alto il nome di Ripatransone in un’epoca determinante per la storia d’Italia.  L’Amministrazione ha deciso di pianificare nell’ultima parte del 2021 le manifestazioni del 200° anniversario della nascita di Mercantini con l’intento di perseguire lo scenario temporale più funzionale ad una corretta celebrazione della sua figura e strutturare un’offerta culturale distribuita e destagionalizzata. Un modo per dare maggior risalto al ruolo che Mercantini riveste per la città di Ripatransone”.