RICORDATI AL DEL DUCA I “QUATTRO ANGELI DI APPIGNANO”

A nove anni dalla tragica scomparsa, domani, prima della gara Ascoli-Salernitana, l’Ascoli Picchio ricorderà i “Quattro angeli di Appignano” Eleonora, Davide, Danilo e Alex. Saranno presenti i famigliari dei “ragazzi del muretto”, i quali saranno idealmente allo stadio attraverso lo striscione che ritrae i volti dei giovani. Prima della gara l’a.d. Andrea Cardinaletti consegnerà ai genitori e parenti quattro maglie con i nomi dei ragazzi e il numero 9, come gli anni trascorsi dal giorno dalla tragica scomparsa (23 aprile del 2007) quando erano in motorino e furono falciati da un furgone impazzito mentre stavano andando a prendere un gelato. Prima del rompete le righe di fine stagione l’Ascoli Picchio dovrebbe disputare l’ormai classico “Memorial Quattro Angeli” contro una rappresentativa di Appignano.