“RACCONTI E SAPORI”, DEGUSTAZIONI AL COLLE BELLO DI RIPATRANSONE

6, 13 e 20 agosto 2020 presso Il Colle Bello di Ripatransone (AP).
Tre appuntamenti al Colle Bello di Ripatransone per assaporare piatti e vini prodotti e preparati
attraverso l’inclusione lavorativa di soggetti vulnerabili.
Dopo la bellissima esperienza della passata stagione, Il Colle Bello ripropone il ciclo di cene
degustazioni “Racconti e Sapori”. Un format collaudato che ha riscosso un sincero consenso nella
precedente edizione. La cena degustazione con prodotti a km 0 e vini del territorio è “condita” da
racconti e performances. Il susseguirsi delle portate inframezzato dai racconti delle realtà coinvolte,
nello scenario del belvedere ripano, offrono ai partecipanti un’esperienza unica e ricca di emozioni.
Gli appuntamenti, organizzati dal Colle Bello insieme a Bottega del Terzo Settore, prevedono la
partecipazione di 4 organizzazioni non profit in rappresentanza di un settore che sta crescendo
molto nel nostro territorio e che fonda il proprio sviluppo economico sulla sostenibilità sociale,
ambientale e culturale.
Protagonisti delle serate, infatti, saranno i ragazzi e le ragazze dell’Orto di Paolo, di Ama Terra, di
Centimetrozero, che si occuperanno del menù, e della Casa di Asterione, ai quali è affidato il
compito di intrattenere gli ospiti con performances di arte sociale.
• L’Orto di Paolo, Farm Community dell’Ascolano, accoglie soggetti con autismo e ne
promuove l’inserimento lavorativo nel campo dell’agricoltura sociale;
• Ama Terra, la Fattoria Biosociale, all’interno della Comunità Terapeutica “Casa Ama”, sulle
colline picene, dove l’agricoltura è sinonimo di dignità umana e bene comune;
• La Locanda Centimetrozero, una delle esperienze di ristorazione sociale che desta interesse
a livello nazionale per qualità ed impatto generato. Un modello di locanda sociale in cui
l’attività di ristorazione è il punto d’arrivo di un progetto molto più ampio che coinvolge la
disabilità, l’autoproduzione e il recupero creativo;
• La Casa di Asterione, affiliata nazionale Acli Arte e Spettacolo, realizza percorsi di
integrazione sociale attraverso l’uso dell’Arte nelle sue molteplici discipline. Le
performances e i laboratori artistici concentrano l’attenzione sulla marginalità sociale e
culturale: l’intercultura, la disabilità e il disagio sociale delle “generazioni Neet”.
A ciascuna realtà è dedicata una serata. 5 portate da loro preparate e accompagnate da vino di
propria produzione e/o di propri partners traccieranno il ritmo del racconto della loro esperienza,
dei successi e dell’impatto prodotto.
Il ciclo di cene e racconti:
1. 6 agosto, Agriabilità Società Cooperativa Sociale con “l’Orto di Paolo”;
2. 13 agosto la cooperativa Sociale Ama Aquilone con “Ama Terra”
3. 20 agosto “La Locanda Centimetrozero”.
Le performances di arte sociale curate dall’APS La Casa di Asterione saranno:
prima serata: il “TG Corona, telegiornale live delle storie creative della quarantena”;
seconda serata: “Il circo danza sulle ali dei sogni”;
terza serata: “Il teatro e la sua poesia inclusiva”.
L’obiettivo, spiega l’organizzazione, è di promuovere l’incontro tra persone, esperienze, bellezza e
buon cibo a km 0, il tutto in una bellissima location suggestiva.
Non giudicare sbagliato ciò che non conosci, cogli l’occasione per comprendere.
(Pablo Picasso)
Per partecipare è preferibile la prenotazione.
Prenotazioni on line → a questo link
oppure contattando Il Colle Bello – 388.3575639 (Francesco Ciarrocchi)





http://www.fotospot.it

Possimus accumsan doloribus natoque turpis habitant, tempora. Impedit risus doloremque! Aenean netus, cillum! Occaecat eleifend? Cubilia condimentum nobis posuere vehicula, ea eiusmod architecto rhoncus proident hendrerit consectetuer, veniam, elementum omnis? Natus sollicitudin consequat? Quas! Eiusmod.