PULCINELLI: “RIPRESA A META’ MAGGIO MA SENZA PUBBLICO CI COSTERA’ PUNTI'”

Massimo Pulcinelli è stato intervistato per il portale PianetaSerieB da Francesco Fedele. Ecco le impressioni del patron bianconero sul momento del calcio in generale e su quello dell’Ascoli in particolare: “Ritengo che si tornerà a giocare da metà maggio, per poi completare il torneo regolarmente. Per tutelare la salute dei nostri ragazzi faremo tamponi, anche due a settimana, così da poter essere sereni. Purtroppo presumo che, al contrario di ciò che desideriamo tutti noi e i tifosi, si giocherà a porte chiuse e ciò sarà penalizzante per compagini come l’Ascoli dato che ci aspettano quattro partite in trasferta e ben sette casalinghe che, senza l’apporto della nostra tifoseria, non potremo affrontare con la stessa spinta emotiva. Questo ci costerà qualche punto in classifica. Per il taglio degli stipendi ho compreso di avere un gruppo di ragazzi speciali e generosi. I miei calciatori faranno la loro parte, come ci hanno già anticipato. Per noi sarà fondamentale salvaguardare in primis la loro salute, il resto verrà dopo”.