PROVINCIA, PALAZZO SAN FILIPPO VERSO L’INVIMIT

Non è che ci fossero molte speranze ma adesso è ufficiale. Alla Provincia di Ascoli non sono arrivate offerte per la vendita del piano del piano di palazzo San Filippo attualmente in uso alla Prefettura per un canone di affitto di circa 130.000 euro l’anno. Dopo una vendita andata già deserta ad aprile, è scaduto anche il termine per la seconda con base d’asta a due milioni e mezzo di euro. Adesso è molto probabile che il palazzo, per la stessa cifra, finisca fra le proprietà dell’Invimit, società gestita dal Ministero dell’Economia per gli investimenti immobiliari. E sarebbe una vera boccata d’ossigeno per l’ente gestito dal presidente D’Erasmo