PROPOSTA CNA, PIU’ TAVOLI ALL’APERTO PER FAVORIRE LA RIPARTENZA

LA PROPOSTA DELLA CNA PICENA PER CONTENERE I DISAGI DELLE IMPRESE CHE OPERANO NEL SETTORE TURISTICO E DELLA RISTORAZIONE: PIU’ TAVOLI ALL’APERTO PER AGEVOLARE LA RIPARTENZA DELLA STAGIONE ESTIVA.

Più attività all’aperto per contrastare il contagio e sostenere lo sforzo delle imprese del settore della ristorazione e dei bar di avviare una difficile stagione turistica. Quindi più tavoli all’aperto. E’ questo l’appello che la Cna di Ascoli Picena fa alle istituzioni centrali, regionali e ai comuni “Un provvedimento utile e necessario – spiega Francesco Balloni, direttore della Cna di Ascoli Piceno – per far ripartire ristorazione e turismo nelle piazze e nelle strade delle città, dei borghi e sui lungomare delle città rivierasche. Dare la possibilità di occupare superfici più ampie significa dare la possibilità ai ristoratori di recuperare coperti, rispettando le misure interpersonali e ampliando la sensazione di sicurezza per i clienti, allo scopo di far vivere più serenamente momenti di svago evitando gli assembramenti. Per far vivere ai turisti un momento di spensieratezza immersi nel cuore delle città, dei vicoli e delle botteghe storiche, vicino ad un monumento”.

Con l’estate alle porte e la bella stagione – prosegue la nota – si può aiutare a vincere la paura restando sempre in situazioni di massima sicurezza. Rilanciando così il commercio, la ristorazione e il turismo che, per quest’estate, potranno contare quasi esclusivamente sulle presenze di turisti italiani, che a loro volta difficilmente potranno recarsi all’estero. “Situazione ancora più strategica per il Piceno – conclude Luigi Passaretti, presidente della Cna di Ascoli – provincia in cui, ci dicono i dati del nostro Centro studi della Cna regionale delle Marche – oltre due terzi dei vacanzieri provengono dall’interno dei confini nazionali”.





http://www.fotospot.it

Possimus accumsan doloribus natoque turpis habitant, tempora. Impedit risus doloremque! Aenean netus, cillum! Occaecat eleifend? Cubilia condimentum nobis posuere vehicula, ea eiusmod architecto rhoncus proident hendrerit consectetuer, veniam, elementum omnis? Natus sollicitudin consequat? Quas! Eiusmod.