COME PREVENIRE I PROBLEMI LEGATI AL GRAN CALDO

La prima cosa che ciascuno di noi può fare è tanto ovvia quanto trascurata:

ricordarsi che l’esaurimento da calore esiste, è subdolo nelle sue manifestazioni iniziali e può drammaticamente precipitare in danni irreversibili. Alcune semplici precauzioni debbono essere adottate metodicamente:

Mettersi all’ombra quando si avvertono i primi segni di malore per evitare che la temperatura continui a salire;

Indossare indumenti di cotone o lino, non aderenti, di colore chiaro. All’aperto portare un cappello a falde larghe;

Bere molto, a piccoli sorsi, (almeno 10 bicchieri al giorno) specie se l’urina ha un colore giallo intenso (negli anziani manca lo stimolo della sete). Ridurre o evitare l’uso di bevande alcoliche;

Consumare molta frutta e verdura;

Fare pasti leggeri non troppo elaborati o piccanti;

Assumere integratori salini solo previo consulto medico;

Chiudere le finestre nelle ore più calde, lasciarle aperte di notte;

Non rimanere nella vasca da bagno con acqua calda più di dieci minuti. Fare il bagno in presenza di un’altra persona;

Utilizzare ventilatori per far circolare l’aria;

Rivedere, insieme al proprio medico, la posologia dei farmaci cardiovascolari e psicoattivi;

Programmare gli esercizi fisici al mattino o al tramonto;

Non rimanere a lungo in una automobile ferma al sole.

Numeri utili:

113 – Polizia di stato                115 – Vigili del fuoco

112 – Carabinieri                     118 – Pronto soccorso

CGIL – SPI    





http://www.fotospot.it

Possimus accumsan doloribus natoque turpis habitant, tempora. Impedit risus doloremque! Aenean netus, cillum! Occaecat eleifend? Cubilia condimentum nobis posuere vehicula, ea eiusmod architecto rhoncus proident hendrerit consectetuer, veniam, elementum omnis? Natus sollicitudin consequat? Quas! Eiusmod.