PETRONE: “DAREMO IL MASSIMO ANCHE PER CHI NON CI SARA'”

Gubbio-Ascoli, una sfida da non fallire. Sentite come la pensa Mario Petrone: <Voglio una prova all’all’altezza delle ultime tre giornate e sono fiducioso perché ho visto bene i ragazzi in settimana. Carichi al punto giusto per cercare la vittoria. Non sarà una trasferta facile -mette in chiaro l’allenatore- perché il Gubbio ha trovato entusiasmo dopo aver espugnato Pontedera ed è formazione che non molla mai. Lo abbiamo visto ad agosto in Coppa Italia e poi all’andata quando pareggiò al Del Duca. Ci vorrà una grande prestazione per conquistare i tre punti. Attenzione all’ex Loviso? Dovremo evitare punizioni dal limite, lui è uno specialista>. Trasferta vietata per i tifosi bianconeri ma Petrone non si abbatte: <Dispiace, non è giusto che per un errore di pochi debbano pagare tutti. Ma l’assenza dei nostri tifosi deve essere una motivazione in più: daremo tutto quello che abbiamo dentro anche per chi avrebbe voluto esserci e non può. Ci sosterranno i nostri supporters di fuori regione: anche se non potranno essere in tanti cercheranno di farsi sentire>.