PER MOROSINI IN BIANCONERO MANCA SOLO L’UFFICIALITA’

Leonardo Morosini ad un passo dall’Ascoli. Per considerare il trequartista in bianconero manca ormai solo l’ufficialità del passaggio dal Brescia che dovrebbe arrivare domani dopo le visite mediche di rito. La formula è quella del prestito con diritto di riscatto a favore dell’Ascoli. Il suo arrivo, a questo punto, dovrebbe precludere alla partenza di Ninkovic o Chajia. Morosini, ventiquattrenne bergamasco di Ponte San Pietro, dopo aver conquistato la serie A con il Brescia quest’anno in massima serie ha collezionato solo tre presenze partendo sempre dalla panchina per un totale di venti minuti. Suo fratello maggiore, Tommaso, giocò con l’Ascoli nella stagione 2012-2013 (15 presenze, un gol).

Intanto il Frosinone sta aspettando una risposta da Coda del Benevento che però sarebbe già d’accordo col Monza di Berlusconi e Galliani per l’ormai scontato prossimo campionato di B. Se i ciociari non ottenessero risposta positiva per rinforzare il reparto offensivo tornerebbero su Ardemagni, trattativa tenuta sempre in caldo, a cui allungherebbero di un anno il contratto con l’Ascoli che scade nel 2021.