NGOMBO: “IN DIECI ERA COME SCALARE UNA MONTAGNA”

Per ngombo è stata forse la peggiore prestazione in maglia bianconera: “Il calcio italiano è difficile ma sto imparando e voglio crescere ancora. Il Venezia era messo bene in campo ma anche noi abbiamo dimostrato di essere una buona squadra. Era già difficile poi, dopo l’espulsione, ancora di più: per noi era come scalare una montagna. Peccato. L’assenza di Ninkovic si sente ma l’Ascoli ha tanti buoni giocatori”.