MONTEDINOVE, RESTAURATA LA CROCE ASTILE

La Croce Astile del 1300 torna restaurata nella Chiesa S.Maria de Cellis a Montedinove. Domenica 4 ottobre cerimonia . Capolavoro arte orafa sulmonese
Un capolavoro dell’arte orafa sulmonese come la “Croce Astile”, restaurata dall’Opificio delle Pietre Dure di Firenze torna a Montedinove, dal Museo Sistino di Montalto. L’opera, realizzata nella seconda metà del Trecento, e composta da dieci lastre di argento, sarà ospitata in una teca protetta nella Chiesa di S. Maria de Cellis, proprio nel centro del borgo storico novano. La cerimonia di accoglienza e di sistemazione si terrà domenica 4 ottobre. Dopo la celebrazione della Santa Messa, prevista alle 10,30, a cura del parrocco padre Mario Alessandrini, è in programma l’esposizione della “Croce” a tutto il pubblico presente. L’operazione è stata possibile grazie al sostegno di alcuni privati, in particolare Alceo Angelini, Francesco e Merlonghi Gheri. Nell’occasione Paola Di Girolami, responsabile dei Musei Sistini, illustrerà agli intervenuti la storia e il valore dell’opera. Con la “Croce Astile” , che fu realizzata nel 1300 da Masio di Ciccarello di Bentevenga, Montedinove si arricchisce di un ulteriore lavoro artistico di grande pregio e raffinatezza, che contribuirà ad aumentare i motivi di interesse per la visita e la permanenza in un paese che negli ultimi anni ha conosciuto una rinascita culturale e turistica. Nella stessa giornata di domenica 4 ottobre,l’Amministrazione comunale guidata da Antonio Del Duca ha organizzato il primo dei due eventi legati al Circuito delle Cucine tipiche del Piceno, con un convivio con letture e balli popolari presso il ristorante Del Duca. Protagonista l’eccellenza agroalimentare locale, con un lunga serie di piatti a base di mela rosa che saranno serviti a tutti i partecipanti all’iniziativa. www.comune.montedinove.ap.it





http://www.fotospot.it

Possimus accumsan doloribus natoque turpis habitant, tempora. Impedit risus doloremque! Aenean netus, cillum! Occaecat eleifend? Cubilia condimentum nobis posuere vehicula, ea eiusmod architecto rhoncus proident hendrerit consectetuer, veniam, elementum omnis? Natus sollicitudin consequat? Quas! Eiusmod.