LUCARELLI: “INUTILE ARRABBIARSI CON RAGAZZINI”

Il tecnico della Pistoiese, Cristiano Lucarelli, trattiene la rabbia e fa da chioccia: <Non me la posso prendere con giocatori giovanissimi. Sono stati ingenui e fragili ma li devo proteggere. Quando si ha a che fare con ragazzi del ’95 o del ’96 è meglio non dire niente. Potrei rimproverarli ma preferisco metterci la faccia io. Certo, se avessi avuto in campo dei trentenni avrebbero sospeso la partita perché sarei entrato in campo…>.