CALCIO SERIE B, L’EX AGLIETTI E LA SUA REGGINA: “CON L’ASCOLI DOBBIAMO REAGIRE”

L’ex tecnico bianconero Alfredo Aglietti commenta così la pesante sconfitta della sua Reggina a Benevento: “Abbiamo approcciato male la partita, il Benevento è partito forte ma ci abbiamo messo del nostro. Potevamo fare una partita diversa da quella contro la Cremonese, i ragazzi sono dispiaciuti per questa prova. Eravamo in una giornata no, bisogna avere la capacità di fare mea culpa e di resettare tutto. Non dobbiamo piangerci addosso ma dobbiamo reagire in vista di martedì nella partita con l’Ascoli. Abbiamo una squadra che a livello fisico non ha grandi strappi, salvo qualche calciatore. Se non riusciamo ad essere corti e compatti andiamo in difficoltà. Non è semplicemente una questione di età media. Dobbiamo analizzare le cose che non sono andate e capire cosa cambiare. So che i tifosi sono delusi: dobbiamo prenderci i fischi quando è giusto, molti dei nostri supporters sacrificano tempo per la squadra”.