LE PAGELLE: SI SALVANO IN POCHI, SOLO SARR OLTRE LA SUFFICIENZA

LE PAGELLE BIANCONERE

SARR 6,5–  Sicuro nelle uscite. Chiamato solo una volta in causa dall’Entella è reattivo nel finale sul colpo di testa di Mancosu.

BROSCO 6 – Prestazione discreta anche se imprecisa in qualche appoggio.

CORBO 4,5 – Prova rovinata dallo sciagurato liscio che all’Ascoli costa il rigore e a lui l’espulsione.

SPENDLHOFER 6 – Fa cose semplici e non le sbaglia. Se l’Entella non tira mai in porta è anche merito suo che si adatta a passare pure da destra a sinistra.

CAVION 5,5 –   Ci prova ma senza grandi risultati. Per lui giocare sulla fascia non è il massimo.

SABIRI 6 – Male “ingabbiato” da interno, meglio quando nella ripresa può giocare come si sente. Trova anche il gol con la collaborazione non voluta del portiere Botta.

BUCHEL 4,5 – Prestazione incolore e espulsione tanto evitabile quanto ingenua, soprattutto per un giocatore esperto come lui che sapeva di essere già stato ammonito.

SARIC 5,5 – Prestazione dignitosa ma non ai suoi livelli. Si perde nel marasma di squadra.

KRAGL 5 – Lento e anche impreciso. Non attacca e non difende. Si vede solo su una punizione. Da lui ci si aspetta molto ma molto di più.

TUPTA 5 – Impalpabile.

CANGIANO 5 – Vedi Tupta.

PUCINO 5,5 – Entra a metà ripresa ma si fa vedere e sentire poco.

CHIRICO’ 5,5 – Un pizzico di vivacità ma senza concretezza.

PIERINI 5,5 – Guadagna la punizione del pareggio ma finisce lì.