LE PAGELLE: DAL DISASTRO NON SI SALVA NESSUNO

LE PAGELLE DELL’ASCOLI CALCIO

Milinkovic 4 – Tocca ma non riesce ad impedire il primo gol. Ci mette del suo con un’uscita avventata sul terzo. Poi la grandinata.

Andreoni 4 – Esordio peggiore per lui non poteva esserci.

Brosco 4 – L’Ascoli incassa i gol tutti da dentro l’area. Di suo ci mette anche il fallo da rigore.

Padella 4  – Latitante, come i compagni di reparto.

D’Elia 4 –  Di buchi ce ne sono tanti ma lui non riesce a chiuderne nessuno.

Addae 4 – Il ghanese che di solito è una diga risulta assente su tutte le marcature leccesi.

Troiano 4  – Lento, impacciato, in balia degli avversari.

Cavion 4 – Si vede poco, anzi niente.

Ninkovic 4 – Due suoi errori propiziano i primi due gol avversari.

Ciciretti 4 – Si adegua ai compagni  come voleva Vivarini ma in negativo.

Rosseti 4 – L’unica cosa positiva è che il suo infortunio a Verona non era grave.