LE PAGELLE: BOMBER TROTTA, BROSCO E RANIERI SU TUTTI

LE PAGELLE BIANCONERE

LEALI 6, 5 – Prodezza su colpo di testa all’indietro di Padoin, troppo avanti sul colpo di testa di Djuric. Sempre sicuro, salva nel recupero.

FERIGRA 5,5 – Cerca di farsi valere anche di testa ma è ingenuo sul braccio allargato che causa il rigore.

BROSCO 7 – Deciso sui contrasti, salva diverse situazioni. Superato da Djuric di testa sul 3-2.

RANIERI 7 – Implacabile nei contrasti ed abile di testa. Anche lui beffato dal gigante campano nell’azione del gol: l’unica indecisione.

PADOIN 6–  Concentrato e preciso. Prova qualche affondo sulla fascia. Rischia l’autogol di testa.

CAVION 6,5 – Prende qualche buona iniziativa e risulta combattivo. Sale in cattedra nella ripresa.

PETRUCCI 6 – Andamento lento a presidio della zona. Sbaglia poco.

SERNICOLA 6,5 – Agonisticamente sempre presente sui contrasti, spinge con grinta. Ripresa in crescita.

NINKOVIC 6,5 – Inizia alla grande e sigla il settimo gol. Cala alla distanza.

MOROSINI 5,5 – Si sacrifica in copertura a centrocampo ma fallisce un gol che grida vendetta “centrando” tutto solo il portiere avversario da pochi metri.

TROTTA 7,5 – Due gol da bomber di razza per salire a cinque. Combatte su ogni pallone per far salire la squadra.

ERAMO 5,5 – Non riesce ad incidere nel convulso finale.

TROIANO 6 – Entra subito in clima partita. Solito contributo di esperienza e solita ammonizione.

COSTA PINTO    5,5 – Stavolta non riesce ad entrare in partita.

PUCINO n.g. – Pochi minuti per il suo rientro dopo l’infortunio.