LA VITTORIA TARGATA NINKOVIC-SCAMACCA

SARNANO –  Primi cori dei tifosi bianconeri, saliti in circa 500 a Sarnano per l’amichevole con la pari categoria Spezia. Supporter già peraltro in clima campionato: nel mirino il ligure Mora, reo di un comportamento non “ineccepibile” (si fa per dire) nella sfida di ritorno al Picco dello scorso torneo. Presenti una cinquantina di tifosi dello Spezia e ingenti misure di sicurezza da parte delle forze dell’ordine, quasi esagerate.

Zanetti prosegue sulla strada del 4-3-1-2. Stavolta riposa Ardemagni alle prese con un affaticamento muscolare, dentro Rosseti. Il primo tempo si chiude sul punteggio di 1-1 con due rigori messi a segno da Ninkovic (5’) e Matteo Ricci (24’). All’attivo dello Spezia anche due pali a Lanni battuto.

Nella ripresa la gara si sblocca con la rete di Scamacca che, lanciato alla perfezione da Di Francesco, schierato nella ripresa al posti di Ninkovic come trequartista, infila il portiere in uscita. Finisce 2-1.

A Sarnano i bianconeri torneranno martedì prossimo, alla ripresa degli allenamenti, per altri cinque giorni di ritiro.

ASCOLI  (4-3-1-2): Lanni (Fulignati); Laverone (Andreoni), Brosco (Diop), Quaranta (Valentini), D’Elia (Perri), Cavion, Petrucci, Piccinocchi (Baldini); Ninkovic (Di Francesco); Scamacca, Rosseti (Troiano).