“LA MILANESIANA” AD ASCOLI CON IL CONTRIBUTO DELLA REGIONE MARCHE

La Milanesiana ad Ascoli. Si alza di nuovo il sipario sul festival grazie al contributo della Regione Marche. Ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, la Milanesiana promuove il dialogo tra le arti e quest’anno torna con la sua 23esima edizione dedicata al tema “Omissioni”. Un festival di respiro internazionale che tesse relazioni tra letteratura, musica, cinema, scienza, arte, filosofia, teatro, diritto, economia e sport e che anno dopo anno diventa sempre più protagonista delle estati italiane.

Ad Ascoli farà tappa dal 30 giugno al 4 luglio con tanti ospiti: Carlo Verdone, Dino Zoff, Federico Buffa, Ermal Meta, Eduardo De Crescenzo, Vittorio Sgarbi. «La Regione sostiene con forza la Milanesiana anche quest’anno. La manifestazione oggi è tra le più prestigiose iniziative culturali a livello nazionale, il più grande festival itinerante. Ascoli e le Marche saranno di nuovo protagoniste: una bella soddisfazione. Per noi è motivo di vanto: la città delle cento torri con le sue bellezze e i suoi gioielli saprà fare da splendida cornice alla Milanesiana», afferma l’assessore regionale alla cultura, Giorgia Latini.

«Sono felice che anche quest’anno torni la Milanesiana ad Ascoli, e per questo ringrazio di cuore l’ideatrice e direttrice Elisabetta Sgarbi che, anche per la profonda amicizia che ci lega, riserva alla nostra città i programmi più belli e più ricchi – aggiunge Francesca Filauri, presidente del circolo Culturalmente insieme -. Il festival è divenuto un appuntamento centrale e importante dell’estate ascolana ed è stato reso possibile grazie al sostegno della Regione Marche, del Comune di Ascoli Piceno, della Camera di commercio delle Marche, della Fondazione Carisap e del Circolo Culturalmente insieme che mi onoro di presiedere e che ha portato ad Ascoli per la prima volta la Milanesiana nel 2018. Da allora la Sgarbi ha eletto Ascoli a “città del cuore” tanto che quest’anno, oltre all’edizione estiva che prevede ospiti molto famosi, ha deciso di portare qui anche una Milanesiana “autunnale” con tante belle novità».

«Siamo orgogliosi di poter ospitare ancora una volta La Milanesiana sotto le Cento Torri – dichiara il sindaco di Ascoli Piceno, Marco Fioravanti -. Ringrazio la Regione con cui c’è sempre grande sinergia. Si tratta di un appuntamento di caratura internazionale e molto atteso dalla comunità, diventato fiore all’occhiello tra le manifestazioni artistico-culturali della nostra città. Anche l’edizione di quest’anno sarà impreziosita da ospiti d’eccezione: lettura, sport, musica, poesia, dialogo, psicologia e ogni forma di arte in generale “contamineranno” gli spettatori e li coinvolgeranno in un’esperienza unica e irripetibile. Invito tutti a partecipare a questo importante e prestigioso appuntamento».




http://www.fotospot.it

Possimus accumsan doloribus natoque turpis habitant, tempora. Impedit risus doloremque! Aenean netus, cillum! Occaecat eleifend? Cubilia condimentum nobis posuere vehicula, ea eiusmod architecto rhoncus proident hendrerit consectetuer, veniam, elementum omnis? Natus sollicitudin consequat? Quas! Eiusmod.