ITALIANO: “L’ASCOLI LOTTERA’ FINO ALLA FINE PER L’ALTA CLASSIFICA”

Il tecnico dello Spezia, Italiano, avverte i suoi: “Non ci possiamo permettere cali di tensione -sottolinea nella conferenza stampa della vigilia- faremo di tutto per non permettere agli avversari di interrompere questo bel momento. Dipende solo da noi mantenere alta l’attenzione. Sarà la terza partita in pochi giorni ed è normale che qualcuno possa fare più fatica di altri per recuperare: qualcosa cambierò, abbiamo l’obbligo di spingere forte. I ragazzi l’hanno capito e mi attendo una grande prova anche domani. Troveremo un avversario come l’Ascoli che propone un buon calcio, molto pericoloso in attacco, zeppo di qualità e di giovani di grande prospettiva. E’ un organico che fino alla fine lotterà per l’alta classifica. All’andata perdemmo 3-0 giocando alla grande il primo tempo e poi commettendo errori individuali. E’ una partita che ricordiamo benissimo perché ha rovinato quello che avevamo costruito durante il ritiro: la crisi che venne dopo fu figlia di quella sconfitta”.