INCONTRO FIORAVANTI-NERI, UN PROGETTO AMBIZIOSO PER LO STADIO DEL DUCA

Il sindaco Marco Fioravanti, l’assessore allo sport Nico Stallone, il presidente dell’Ascoli Calcio Carlo Neri ed alcuni tecnici progettisti sono stati i protagonisti dell’incontro tenutosi questa mattina tra l’Amministrazione Comunale di Ascoli Piceno e il club di Corso Vittorio Emanuele. «Si è trattato di un primo passo per valutare insieme l’idea di un progetto innovativo sullo stadio Del Duca» ha spiegato il sindaco Marco Fioravanti. «Dopo aver completato la demolizione della Curva Sud, insieme alla società bianconera vogliamo ragionare su idee e proposte sostenibili e innovative che possano dare ancor più lustro al nostro stadio. Da parte dell’Amministrazione Comunale e dell’Ascoli Calcio, a partire da patron Massimo Pulcinelli, c’è volontà di restituire ai tifosi bianconeri e a tutta la comunità ascolana un impianto all’altezza della storia e del blasone dell’Ascoli Calcio. Ecco perché ci siamo incontrati con i rappresentanti della società di Corso Vittorio Emanuele: si è trattato di un colloquio preliminare per ragionare su quelle che possono essere le azioni da mettere in campo per dare nuova luce allo stadio Del Duca, a partire ovviamente dal rifacimento della Curva Sud. Un progetto ambizioso, i cui costi non graveranno su quelli dell’Amministrazione Comunale – impegnata in opere di riqualificazione della città – e che rappresenta il preludio a un nuovo tavolo di confronto per discutere di una convenzione pluriennale dello stadio Del Duca alla società Ascoli Calcio. Siamo soddisfatti dell’esito dell’incontro, a breve i tecnici comunali incontreranno quelli del club bianconero: entrambe le parti si impegneranno ad accelerare i tempi del progetto».





http://www.fotospot.it

Possimus accumsan doloribus natoque turpis habitant, tempora. Impedit risus doloremque! Aenean netus, cillum! Occaecat eleifend? Cubilia condimentum nobis posuere vehicula, ea eiusmod architecto rhoncus proident hendrerit consectetuer, veniam, elementum omnis? Natus sollicitudin consequat? Quas! Eiusmod.