IL SINDACO FIORAVANTI: “LA SITUAZIONE DELLE SCUOLE CI PREOCCUPA”

Il sindaco di Ascoli, Marco Fioravanti, è tornato a fare il consueto punto social sulla città: “La situazione delle scuole ci preoccupa. Ci sono cinquanta studenti positivi e dodici casi tra docenti e personale. Abbiamo chiuso il Liceo Artistico e Scientifico fino al 15 Ottobre mentre il “Mazzocchi” fino al 10 Ottobre. In questi istituti si è già provveduto ad avviare la didattica a distanza. Ogni decisione in ambito scolastico sarà concordata con i presidi che, trovandosi in prima linea, possono darci un quadro preciso della situazione. Ogni istituto è stato sanificato con interventi puntuali e precisi intervenendo in tutti gli ambienti che hanno avuto casi di positività.

Grazie alla Protezione Civile, Vigili Urbani e Vigili del Fuoco, abbiamo posizionato un container per poter effettuare tamponi all’esterno dell’ospedale “Mazzoni” senza dover scendere dall’auto, evitando cosi assembramenti e inutili contatti. Sarà operativo dai prossimi giorni e come annunciato dal presidente della Regione Acquaroli a breve avremo a disposizione i tamponi immediati.

L’Amministrazione comunale comunque non si è mai fermata: pulizia e ripristino segnaletica orizzontale a Campo Parignano, pulizia delle facciate delle chiese, dei palazzi, e dei ponti. Siamo intervenuti con la sistemazione della Necropoli di Castel Trosino che rappresenta una delle zone più belle del nostro territorio, provvederemo all’abbattimento della vecchia scuola elementare del Marino dove sorgerà poi una piazza con alcuni posti auto.