IL MANAGER DI MASO: “MI SENTO GIA’ UN DIRIGENTE DELL’ASCOLI”

Il manager romano Andrea Di Maso ha parlato della situazione calcistica attuale a Tuttomercatoweb: ” Vista l’amicizia che mi lega con Massimo Pulcinelli è come se mi sentissi già un dirigente del club bianconero. Sono diversi mesi che sto lavorando con il patron, anche se non c’è ancora nulla di ufficiale per quanto riguarda ruoli e tutto il resto. Sono cose che si possono rimandare alla prossima stagione. Adesso bisogna capire come si evolverà la situazione attuale. Qualora si tornasse in campo servirà un sacrificio da parte di tutti, mi riferisco anche al tema del taglio degli stipendi. Una possibilità per dimostrare anche attaccamento alla propria realtà d’appartenenza. Sul fronte delle competizioni, invece, penso che l’idea di chiudere la stagione entro agosto con una sorta di mini torneo possa essere percorribile. Il rischio che la pandemia in atto fagociti alcune società è  serio: toccherà allo Stato attivarsi, magari con dei fondi speciali, per un aiuto concreto. In quest’ottica per quanto riguarda l’Ascoli sono convinto che Pulcinelli riuscirà a tenere tutto insieme nel migliore dei modi”.