I DISOCCUPATI PICENI INCONTRANO I NEO ELETTI A ROMA

Sono iniziati gli incontri con i rappresentanti del Piceno eletti a Roma. Tutte le forze politiche devono unirsi per aiutare a risolvere la grave crisi Piceno, “Serve un gioco di squadra”.

Alcuni giorni fa, la pagina di un noto giornale nazionale, riportava la notizia: “Nei primi 10 giorni delle nuove Camere del Parlamento, presentate più di 600 proposte di legge, dalla tutela degli animali, al riconoscimento della Dop per i pomodori “.

Sicuramente saranno argomenti importanti, tuttavia per noi disoccupati, residenti nella provincia con il più alto tasso di disoccupazione delle Marche, rimangono prioritari, l’introduzione di un ammortizzatore modulato alla precarietà e flessibilità del lavoro introdotte dal Job Act, ma soprattutto per i disoccupati involontari over50, la possibilità di richiedere la pensione, calcolata in base ai propri contributi già versati all’Inps.

E’ passato più di un mese, dal giorno delle elezioni, il gruppo “Disoccupati Piceni” ha inviato, a tutti i parlamentari eletti a Roma, 16 deputati e 8 senatori, la richiesta di un incontro per conoscere le proposte per il nostro territorio, ed eventualmente fare il punto con le soluzioni anticrisi già presentate alla Commissione lavoro e al Consiglio regionale delle Marche. Continuiamo a ripetere, il Piceno, detiene il triste primato di avere il cosiddetto “reddito più basso d’Italia“, la nostra provincia è stata colpita da una lunghissima crisi iniziata dal lontano Duemila, un cittadino su tre non lavora ed è senza reddito e se aggiungiamo, che siamo stati colpiti da un terremoto devastante, il quadro è drammatico.

Si allarga la forbice economica-sociale tra coloro, che hanno un lavoro stabile, e coloro che diventano invisibili, perché senza occupazione e reddito, queste le parole di Roberto, 54 anni, ex capo linea di un azienda che ha delocalizzato: tutti i giorni mando il mio curriculum, ma nessuno risponde, tra poco finirò il mio ammortizzatore, non so cosa fare per il futuro. Ho chiesto ad alcuni amici che ancora hanno un lavoro, la possibilità di fare un colloquio, ma la situazione è preoccupante dappertutto. Alcune aziende, lavorano solo 3 o 4 giorni a settimana, e non rinnovano i contratti a termine.

Questa settimana, una rappresentanza del gruppo “Disoccupati Piceni”, ha iniziato, i primi confronti con alcuni deputati eletti per rappresentare il Piceno a Roma. Il nostro intento, è quello di sollecitare tutti eletti, per trovare in maniera rapida attraverso il Def (documento di economia e finanza), le risorse per aiutare temporaneamente, in attesa di nuova occupazione che arriverà dall’aerea di crisi complessa, tutte le famiglie in difficoltà.

Al di là, della cordiale disponibilità agli incontri, a Noi preme fare capire e fare prendere consapevolezza della gravità della situazione economica-strutturale, a tutti i parlamentari che si sono proposti volontariamente a rappresentare il territorio, per una crisi ormai, troppa avanzata e da molti, sottovalutata. Tutte le forze politiche devono unirsi per aiutare a risolvere la grave crisi Piceno, “Serve un gioco di squadra per la provincia Ascolana, ultima provincia delle Marche”.

Ricordiamo, il nostro prossimo incontro, con la Cittadinanza, giovedì 19 aprile dalle ore 16.30, presso la sala della Libreria Rinascita, Piazza Roma 7, Ascoli Piceno. Il nostro è un appello alla partecipazione, “invece di rimanere a casa e lamentarsi, facciamoci sentire, uniti saremo più forti“. Per sostenere le nostre proposte anticrisi, serve la presenza e la partecipazione dei cittadini.

L’elenco completo delle nostre proposte può essere chiesto a una nostra delegazione presente il martedì e venerdì al mercato di San Benedetto del Tronto, e mercoledì e sabato mattino in Ascoli in Piazza Arringo, oppure tramite il nostro numero WhatsApp 334 7555 410.

Per Chi vuole entrare nel gruppo, è possibile inviare un messaggio WhatsApp 334 7555 410, è possibile seguire le nostre iniziative anche su facebook, basta cliccare “Disoccupati Piceni“, ed essere informati sulle prossimi incontri.

Disoccupati Piceni

 





http://www.fotospot.it

Possimus accumsan doloribus natoque turpis habitant, tempora. Impedit risus doloremque! Aenean netus, cillum! Occaecat eleifend? Cubilia condimentum nobis posuere vehicula, ea eiusmod architecto rhoncus proident hendrerit consectetuer, veniam, elementum omnis? Natus sollicitudin consequat? Quas! Eiusmod.