FRATTESI: “HO SCOMMESSO COL TEAM MANAGER, ALMENO UN GOL IN CINQUE GARE”

Davide Frattesi è stato fra i migliori in campo a Carpi ma la sua prestazione non è bastata per portare alla vittoria i bianconeri: “Forse avevo giocato meglio a Benevento ma quello che mi manca è il gol. A volte ci sono andato vicino, mi è mancato quel pizzico di fortuna che serve sempre per andare a bersaglio. Ho fatto anche una scommessa col team manager: segnare almeno un gol nelle prossime cinque partite altrimenti dovrò fargli un regalo…”. Intanto la partita col Livorno diventa sempre più importante: “E’ una squadra in forma e Diamanti è l’uomo in più, dovremo seguirlo con un occhio particolare. Con una vittoria poseremmo un mattone pesante in ottica salvezza. Nel girone di ritorno abbiamo conquistato un solo punto in casa. ll Del Duca era il nostro fortino e deve tornare ad essere il nostro punto di forza”. Frattesi sta crescendo all’ombra di Addae e Troiano: “Mi insegnano tutto. Addae è un esempio. Troiano credo sia mezza partita, riesce sempre a spronarti e a farti mantenere la posizione, senza di lui farei tanta fatica“.