FORMAZIONE ANTI BRESCIA, SCELTA DIFFICILE PER VIVARINI A CENTROCAMPO

Il Picchio in calzettoni rossi per ricordare Costantino Rozzi cerca di artigliare le Rondinelle. Un dubbio per reparto nella formazione anti Brescia delineata da mister Vivarini. Di certo l’Ascoli scenderà in campo con il modulo 4-3-1-2. Davanti a Lanni ci saranno Laverone, Brosco, Padella (in leggero vantaggio su Valentini) e il recuperato D’Elia. A centrocampo unico certo di giocare dal primo minuto è Troiano. Per il resto due maglie per tre uomini: Cavion, Frattesi ed Addae. Ci potrebbe essere la sorpresa del ghanese in panchina per un Ascoli tutto a trazione offensiva. Davanti il rientrante Ninkovic proverà ad innestare Ardemagni e Beretta (favorito su Ngombo e Rosseti).