FEDERFARMA: TERREMOTO, DOMANDE DI FINANZIAMENTO ENTRO IL 4 SETTEMBRE

Federfarma Marche ha richiamato l’attenzione dei comuni montani dell’area terremotata, nelle province di Ascoli Piceno e Macerata,  sulla scadenza del 4 settembre 2017, data entro cui gli stessi comuni – totalmente montani – devono inoltrare domanda di finanziamento a valere sul Bando per l’assegnazione del Fondo nazionale integrativo per i comuni montani per gli anni 2014-2017, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 5 giugno scorso. 

Federfarma Marche per il tramite del Sunifar – di cui Pasquale D’Avella è vice presidente nazionale – si è fatta parte attiva verso il Dipartimento per chiarire la posizione adottata in modo da permettere anche alle farmacie – una volta che saranno stilate le graduatorie definitive da parte dei Comuni che avranno accesso ai finanziamenti nazionali – di partecipare a pieno titolo ai bandi di gara comunali.  

D’Avella – dal canto suo – ha rilevato come debba essere “ riconosciuta l’importanza essenziale delle farmacie, soprattutto in contesti particolarmente impegnativi come le aree montane drammaticamente ferite dagli eventi sismici, anche in considerazione  della stessa sostenibilità economica delle attività a servizio della popolazione”.  

La posizione avanzata dal Sunifar in sede nazionale è che “ la classificazione Ateco sia stata utilizzata nel bando non per delimitare gli esercizi commerciali cui saranno riservati i finanziamenti, ma piuttosto come parametro di riferimento per classificare i Comuni ai fini dell’accesso agli specifici fondi”. 

 





http://www.fotospot.it

Possimus accumsan doloribus natoque turpis habitant, tempora. Impedit risus doloremque! Aenean netus, cillum! Occaecat eleifend? Cubilia condimentum nobis posuere vehicula, ea eiusmod architecto rhoncus proident hendrerit consectetuer, veniam, elementum omnis? Natus sollicitudin consequat? Quas! Eiusmod.