FANO-ASCOLI 2-1, ACCORCIA TOFANARI

Seconda amichevole per l’Ascoli dopo il pareggio di Pesaro. Allo stadio “Mancini”, a porte chiuse, c’è di fronte il Fano di mister Alessandrini infarcito di ex, ben sei: Diop, Paolini, Carpani, Parlati, Sarli e Said. Per l’Ascoli in tribuna  Cavion, Beretta e Ganz: in compenso in campo si rivede Rosseti. Primo tempo senza storia. Ascoli inconsistente e Fano in gol già al 5′ con Barbuti per poi raddoppiare due minuti dopo con Parlati con un diagonale all’incrocio. Solo al 90′ Tofanari riesce ad accorciare le distanze ma finisce 2-1.

A.J. FANO (4-4-2): Meli (46′ Palombo); Diop (1′ Said), Zigrossi (65′ Giorgini), Di Sabatino, Paolini (63′ Di Giacomo); Marino (46′ Di Matteo), Amadio, Carpani, Parlati; Barbuti (65′ Vigolo), Sarli. A disp. Cargneluti, Mainardi, Scimia, Morsucci, Boccia, Santarelli. All. Alessandrini

ASCOLI (4-3-3): Leali; Laverone (75′ Tofanari), Brosco, Quaranta, Maurizii; Eramo, Petrucci, Franzolini (46′ Costa Pinto); Tassi, Rosseti (46′ Matos), Chajia (46′ D’Agostino). A disp. Zizzania, Pucino, Di Francesco, Padoin, Intinacelli. All. Bertotto

Arbitro: Filippo Giaccaglia di Jesi.