DEL DUCA, CURVA NORD DA RIPENSARE

Visto che si sta mettendo finalmente mano allo stadio Del Duca e sta per partire l’abbattimento della tribuna Est si potrebbe anche iniziare a riconsiderare l’utilizzo della curva nord, l’unico settore dello stadio ristrutturato negli ultimi anni. Desolante vedere uno spazio così ampio occupato quasi sempre solo da qualche decina di tifosi ospiti. E allora perché non destinarli nello spicchio sotto i Distinti Est adiacenti alla curva nord? Oltretutto si tratterebbe di un settore coperto e, con qualche lavoro, facilmente controllabile in corrispondenza dei settori confinanti (per quest’anno, peraltro, sarebbe solo la parte bassa della curva nord perché dall’altra ci sarebbero in corso i lavori…). Una soluzione molto simile è stata adottata pure al Cibali di Catania. Si obietterà che se fosse serie B le cose cambierebbero. Vero, in caso di trasferte di massa come ci si può aspettare da Avellino, Salerno o Perugia allora si potrebbe ridestinare gli ospiti alla curva nord. Ma quanto arriveranno il Trapani, l’ Entella, lo Spezia e diverse altre formazioni i circa 300 posti sotto i Distinti Est sarebbero più che sufficienti. I tifosi dell’Ascoli meno caldi e non affezionati alla Sud ne guadagnerebbero invece in comodità e visibilità, la società forse in incassi…