DAS ANDERE, “ITALIA SABAUDA” ALLA BOTTEGA DEL TERZO SETTORE

Sabato 21 Ottobre è andato in scena il 32°evento della Associazione Das Andere. Alla presenza del sindaco Guido Castelli, del vice-sindaco Donatella Ferretti e diversi politici ascolani, di fazioni partitiche differenti, il comandante del 235° RAV “Piceno” Col. Fabrizio Pianese – insieme al Ten. Col. David Bastiani – ha presentato il saggio storico dell’arch. Giuseppe Baiocchi: “Italia Sabauda. L’attualità della monarchia in Italia”. Per la prima volta nella città di Ascoli, si è svolta una conferenza esterna presso la Bottega del Terzo Settore, il nuovo contenitore culturale e sociale promosso dalla Fondazione Carisap in pieno centro storico. Un grazie particolare al nuovo presidente Roberto Paoletti per la disponibilità dimostrata nel mettere a disposizione lo spazio.  Baiocchi ha dissertato su tre personaggi molto importanti – di estrazione monarchica -, i quali hanno contribuito alla liberazione dal nazi-fascismo: Umberto di Savoia principe di Piemonte (Umberto II), il conte e comandante della Regia-Marina Carlo Fecia di Cossato e il barone e tenente in africa orientale italiana Amedeo Guillet. Come ha precisato l’autore del libro: “Parlare oggi di un ritorno alla monarchia – vietata dalla Costituzione, dall’art.139 – potrebbe sembrare anacronistico e fuori-luogo, fondamentale è ricordare l’importanza di questa istituzione, la quale viene oggi completamente dimenticata nei plessi scolastici. Un popolo che perde la propria identità, perde sé stesso”. Interessante il frizzante dibattito finale, che ha visto dialogare diversi generali delle Forze Armate, così come professori del mondo civile. I brogli referendari del 1946, oggi giorno noti e provati, dimostrano ancora una volta che l’Italia deve lavorare su sé stessa per migliorare la propria coscienza nazionale.  “Italia Sabauda” edito da Historica Edizioni di Francesco Giubilei è stato l’ultimo evento ad Ascoli del programma associativo 2017 “Futuro-Passato. Oltre il già detto”.





http://www.fotospot.it

Possimus accumsan doloribus natoque turpis habitant, tempora. Impedit risus doloremque! Aenean netus, cillum! Occaecat eleifend? Cubilia condimentum nobis posuere vehicula, ea eiusmod architecto rhoncus proident hendrerit consectetuer, veniam, elementum omnis? Natus sollicitudin consequat? Quas! Eiusmod.