CULTURA DELLA LEGALITA’, I CARABINIERI DI ASCOLI INCONTRANO GLI STUDENTI

I CARABINIERI INCONTRANO LE SCOLARESCHE IN TEMA DI CONTRIBUTO ALLA FORMAZIONE DELLA CULTURA DELLA LEGALITA’.

Continua il contributo dell’Arma dei Carabinieri alla formazione della cultura della legalità basato sull’accordo stipulato tra il Comando Generale dell’Arma e il Ministero dell’Istruzione. Nelle ultime settimane sono stati tenuti complessivamente 23 incontri da parte degli Ufficiali dei Carabinieri delle Compagnie di Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto presso gli Istituti scolastici del Piceno, in cui hanno avuto modo di incontrare oltre 1.200 studenti. L’ obiettivo è stato quello di contribuire ad aiutare i giovani a sviluppare una coscienza sociale basata sul rispetto delle persone, delle regole e delle leggi,  con particolare riferimento alle crescenti problematiche connesse all’uso inconsapevole dei social network, al fenomeno del “bullismo” e del “cyberbullismo”,  mentre,  per quanto riguarda la scuola secondaria si sono approfondite tematiche riguardanti le dipendenze correlate all’uso di sostanze stupefacenti, all’abuso di sostanze alcooliche e alla ludopatia.

Nel corso degli incontri della durata di circa 2 ore, gli alunni hanno dimostrato vivo interesse per le tematiche trattate, proponendo domande pertinenti ed interessanti anche riguardanti il servizio d’Istituto dei Carabinieri sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica e della vicinanza alla cittadinanza. Il personale dell’Arma ha illustrato ai ragazzi tutti gli effetti tristemente nocivi riconducibili alle dipendenze trattate nonché sottolineato l’importanza delle possibili conseguenze relative alle violazioni di legge di tutti quei reati che possono essere connessi al bullismo e non solo.

Si ringraziano i Dirigenti degli Istituti scolastici che hanno inteso aderire al progetto che certamente sarà ripetuto il prossimo anno in considerazione del successo riscontrato.




http://www.fotospot.it

Possimus accumsan doloribus natoque turpis habitant, tempora. Impedit risus doloremque! Aenean netus, cillum! Occaecat eleifend? Cubilia condimentum nobis posuere vehicula, ea eiusmod architecto rhoncus proident hendrerit consectetuer, veniam, elementum omnis? Natus sollicitudin consequat? Quas! Eiusmod.