CRISI IDRICA, LA CIIP: “FARE ATTENZIONE, I CONSUMI DI ACQUA AUMENTANO”

Da domani qualche precipitazione, anche nevosa, dovrebbe arrivare ma la crisi idrica preoccupa, e come, la Ciip. Anche perché negli ultimi tempi l’ente ha rilevato un aumento dei consumi, soprattutto nelle zone collinari. Ciò è dovuto molto probabilmente al fatto che le famiglie devono rimanere in casa per l’emergenza coronavirus e che per questo curano gli orti o anche il giardinaggio con un’inevitabile maggiore uso del prezioso liquido. L’estate però si avvicina e sul fronte dell’acqua aumentano le preoccupazioni.