CREMONESE, IL D.G. ARMENIA: “SIAMO ALLIBITI, QUANDO TORNEREMO A GIOCARE?”

Il parere della Cremonese è stato espresso dal direttore generale Paolo Armenia, assai critico sulla decisione presa: “Del rinvio l’abbiamo saputo solo al nostro arrivo allo stadio. Nessuno ci aveva ventilato questa possibilità e non ne capiamo i motivi. Altrimenti saremmo rimasti a casa. Siamo rimasti allibiti, sbalorditi. E’ una decisione presa dalle autorità locali, da Cremona mi ribadiscono che la città è aperta, senza limitazioni alla circolazione. Questa decisione mi sembra forte e mi fa chiedere: quando torneremo a giocare?”.