CONFCOMMERCIO, FABIANI: “ESERCIZI IN DIFFICOLTA’ PER LA QUALITA’ E I COSTI DELL’ACQUA EROGATA”

La FIPE/Confcommercio, Federazione Italiana Pubblici Esercizi del Piceno lamenta l’aggravio dei costi di gestione a causa  della qualità dell’acqua erogata dalla CIIP Vettore.
Sarà per la scarsità delle risorse idriche, forse per il ricorso ad altre sorgenti o per la messa in funzione di nuove e diverse condutture, ma è da un po’ di tempo che la qualità dell’acqua erogata dalla
CIIP Vettore sta creando numerose difficoltà a bar, ristoranti, gelaterie ecc. della provincia di Ascoli Piceno serviti dalla società.
Ciò è quanto emerge da un sondaggio effettuato tra i propri iscritti dalla FIPE Confcommercio del Piceno, presieduta dall’ascolano Daniele Fabiani, del Ristorante Vittoria.
Manutenzioni continue ed intensificate delle attrezzature a causa di malfunzionamenti per via di calcare, detriti e depositi vari. Per cui le imprese sono state costrette ad istallare filtri ed addolcificatori, con costi
aggiuntivi di gestione in un periodo già di forte crisi per le aziende, a fronte di bollette aumentate per i consumi idrici.
La FIPE Confcommercio invita la società CIIP Vettore, sperando sia disponibile, ad un confronto sulla questione per capire se esistono possibili soluzioni tecniche e margini di riduzione dei costi a carico delle imprese.





http://www.fotospot.it

Possimus accumsan doloribus natoque turpis habitant, tempora. Impedit risus doloremque! Aenean netus, cillum! Occaecat eleifend? Cubilia condimentum nobis posuere vehicula, ea eiusmod architecto rhoncus proident hendrerit consectetuer, veniam, elementum omnis? Natus sollicitudin consequat? Quas! Eiusmod.