BUCCHI AVVERTE: “ASCOLI COL MORALE A MILLE, AVVERSARIO DIFFICILISSIMO”

L’allenatore del Benevento, il grande Cristian Bucchi, ha tenuto la consueta conferenza stampa pre-gara dopo la seduta di rifinitura: 

“Avrei preferito giocare martedì in quanto abbiamo affrontato un lungo viaggio e abbiamo perso 3 giorni di lavoro -come riportato da BeneventoCalcio.it- l’Ascoli ha giocato e vinto e verrà con il morale a mille. Noi dobbiamo continuare e possibilmente dare continuità alle vittorie. Maggio e Nocerino dal punto di vista fisico hanno recuperato, vedremo quale minutaggio avranno. Io in genere sono molto conservativo e non gradisco spremere i calciatori che non sono al 100%, non è una gara da ultima spiaggia.
L’Ascoli, me lo aspetto come un avversario difficilissimo. E’ squadra molto compatta e giocherà sfruttando le ripartenze e le palle inattive essendo forte e ben strutturata anche a livello fisico. Dovremo tenere le antenne ben dritte e dovremo attaccare con cognizione di causa. Ogni volta che giochiamo dobbiamo muovere la classifica e dobbiamo muoverla possibilmente giocando bene. L’Ascoli è stato ben costruito in tutti i reparti ed è una squadra esperta con perno Ninkovic, dovremo limitarli tenendo le linee corte. I miei ricordi bianconeri? Sono positivi per il primo anno in quanto fummo promossi e negativi per la seconda stagione in quanto subii due gravi infortuni”.