BERTOTTO: “CI SONO TANTE COSE DA CAMBIARE”

Mister Bertotto non ha certo preso bene la sconfitta di Fano: “C’è tanto da lavorare e ci sono molte cose da cambiare, come avevo detto dopo la sfida con la Vis Pesaro, ribadisco che non cambia nulla rispetto al programma iniziale, ma una cosa è certa: l’approccio a questo tipo di professione deve essere di devozione totale. Non si può pensare di avere un approccio sbagliato, al di là dell’avversario che si ha di fronte, non devono esserci scusanti, l’obiettivo di tutti i professionisti è dare sempre il 110%. La nostra è una squadra ‘work in progress’, ma l’atteggiamento, a prescindere da tutto, deve essere differente. Rimane inalterata l’idea che avevamo in testa prima della partita con la Vis Pesaro; la Società sta lavorando per allestire una rosa competitiva e quindi rassicuro tutti i tifosi bianconeri. Intanto do il benvenuto a Dario Saric”.