BERTOTTO AMMETTE: “DOVEVAMO CHIUDERE PRIMA, MINUTI FINALI DI PAURA”

Mister Bertotto ha commentato così il risultato del Del Duca: “Abbiamo vissuto minuti finali di paura, ma ci può stare che i ragazzi debbano migliorare nella concentrazione per tutta la gara. Questa squadra è stata assemblata da poco  e il percorso di crescita non può essere veloce. Anche la stanchezza può aver influito considerando che abbiamo giocato a Frosinone appena tre giorni fa. I ragazzi hanno comunque fatto bene anche se abbiamo finalizzato meno di quanto creato e questo è  motivo di analisi continua per migliorarci quanto prima. Dovevamo chiudere la partita e questo è forse l’unico lato negativo della serata, non dobbiamo arrivare ad avere finali di partita come quello di oggi. Saric? E’ un ragazzo che si affaccia per la prima volta in B, ha potenzialità e qualità importanti. Sa fare bene il suo dovere e per miei motivi è necessario che giochi in quella posizione. E’ serio, sereno ed ha voglia di imparare, come altri si sta prodigando a migliorare. Sabiri è un giocatore completo che può coprire diversi ruoli. Pubblico parziale ma caloroso e rumoroso, riuscire a vivere la partita con la gente che tifa per i tuoi colori è l’essenza del calcio. Anche per i ragazzi è importante e speriamo che le condizioni migliorino per avere ancora più pubblico. Dedico la prima vittoria su questa panchina alla mia squadra perchè in poco tempo hanno creato situazioni positive per affrontare un campionato cosi difficile dimostrando di essere un gruppo con un profilo importante”.