BANCA DEL PICENO, MARIANO CESARI NUOVO PRESIDENTE

La Banca del Piceno nel corso del primo incontro del rinnovato Consiglio di Amministrazione ha nominato Presidente il Dott. Mariano Cesari, che guiderà l’istituto di credito per i prossimi tre anni. Il Consiglio ha inoltre nominato il Vice Presidente vicario Claudio Censori e il Vice Presidente Luigi Silvestri, insieme ai consiglieri Acciarri Gianluigi, Bagalini Alfio, Ciarrocchi Fernando, Curi Vincenzo, Donati Sandro, Gabrielli Carla, Gabrielli Claudia, Massi Franco, Traini Bernardino.

La nuova governance della Banca può contare su una solida esperienza maturata nel contesto economico finanziario di riferimento.

Il Dott. Mariano Cesari, già Presidente della Banca di Credito Cooperativo Picena dal maggio 2016 al dicembre 2017, è Professore di Economia e Gestione delle Imprese presso l’Università Politecnica delle Marche, Commercialista, dal 2014 al 2016 ha ricoperto la carica di Presidente dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Ascoli Piceno, e nel 2015 la carica di Presidente del Consiglio dell’Unione Regionale degli Ordini dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili delle Marche.

Il Vice Presidente Claudio Censori, già Presidente della Banca del Piceno, ha ricoperto la carica di Vice presidente vicario dell’ex Picena Truentina dal 2011 al 2017 e di Vice presidente della Banca del Piceno dal 2018 al 2021. Commercialista e Revisore dei Conti, da trent’anni con studio commerciale a Centobuchi, ha ricoperto incarichi di revisione in importanti società.

Infine, il Vice Presidente Luigi Silvestri, ha ricoperto importanti incarichi nel mondo del Credito Cooperativo, già Presidente della Banca di Credito Cooperativo Picena e Vice presidente della Federazione Marchigiana delle BCC.

Sono onorato di essere stato eletto Presidente del Consiglio di Amministrazione della Banca del Piceno – ha dichiarato Mariano Cesari –, lavoreremo sin da subito per perseguire gli obiettivi prefissati in condivisione con i Soci e nell’interesse della Banca, per il benessere del territorio e dei Clienti che lo vivono. Un sentito ringraziamento va ai consiglieri e ai sindaci uscenti per il loro contributo messo in campo nel corso del precedente mandato.”

Ai Soci, ai Dipendenti, alle Istituzioni, alle Rappresentanze sindacali, alle Associazioni di categoria, a tutti i Clienti residenti nel territorio in cui opera la nostra Banca, – conclude il Presidente Cesari – il mio saluto e l’augurio più sincero che possano sempre trovare nel nostro istituto una viva cultura di attenzione alle esigenze di famiglie e imprese, con affidabilità e professionalità nel servizio e con un impegno sociale che possa migliorare il benessere della comunità.