AVIS MONTEPRANDONE, PREMIATI GLI STUDENTI DEL CONTEST ROSA MARIA NOVELLI E CARLO SGARIGLIA

Nella bellissima Sala delle Vetrate del Santuario di San Giacomo della Marca a Monteprandone, si è svolta sabato 20 Novembre la premiazione degli studenti che hanno partecipato al Contest Rosa Maria Novelli e Carlo Sgariglia.

Il Concorso, indetto dall’Avis Comunale di Monteprandone e dalla Fondazione Rosa Maria Novelli e Carlo Sgariglia Onlus e patrocinato dal Comune di Monteprandone, ha visto la partecipazione di nove giovani iscritti all’Avis locale che hanno conseguito la maturità nell’Anno Scolastico 2020/2021.

I vincitori delle tre borse di studio sono: Bennardi Annalisa – Istituto d’Istruzione Superiore Orsini-Licini Ascoli Piceno che ha conseguito la Borsa di studio di 750 euro, Calenti Andrea – Liceo Scientifico Statale Benedetto Rosetti  di San Benedetto del Tronto che ha conseguito la Borsa di Studio di  500 euro, Del Giovine Edoardo, Istituto d’Istruzione Superiore Fazzini-Mercantini di Grottammare che ha conseguito la Borsa di Studio di 250 euro.

Premio di partecipazione ad Amadio Daniele– ITIS Enrico Fermi di Ascoli Piceno, Gallo Beatrice, Piergallini Jennifer e Tassotti Arianna – Liceo Scientifico Statale Benedetto Rosetti di San Benedetto del Tronto, Marchegiani Isabella – Istituto d’Istruzione Superiore Fazzini-Mercantini di Grottammare, Tarantino Sylva Pia – Istituto Tecnico Commerciale “A. Capriotti” di San Benedetto del Tronto; a loro un Buono Mondadori offerto Dal Dott. Alessandro Savino, consulente aziendale nonché socio donatore dell’Avis locale.

Alla Cerimonia era presente l’Amministrazione Comunale con il Sindaco Sergio Loggi, il Vicesindaco e Assessore all’Istruzione Daniela Morelli e l’Assessore alla Cultura Roberta Iozzi.

Hanno partecipato anche i rappresentanti delle associazioni del territorio: Berardino Lauretani per l’Avis Provinciale di Ascoli Piceno, Stefano Caponi in rappresentanza della Pro-Loco Monteprandone e dell’Umpli Marche, Rinoleina Neroni per la Fondazione Rosa Maria Novelli e Carlo Sgariglia Onlus.

La Cerimonia è stata presenziata dal Presidente dell’Avis Comunale di Monteprandone, Marcello Fratini, che ha sottolineato l’importanza di diffondere i valori della donazione del sangue tra le nuove generazioni. I dati del Centro Nazionale Sangue, infatti, indicano che i donatori sono sempre più “senior” e sempre meno “giovani”, e denotano un calo costante dal 2013 nella fascia d’età che va dai 18 ai 24 anni.

Ma l’Avis Monteprandone è in controtendenza rispetto ai dati nazionali, frutto dell’ottimo lavoro di promozione fra i giovani svolto in questi anni, merito dei ragazzi, della loro generosità e della loro voglia di mettersi a disposizione dell’altro. Il merito va anche alla sinergia tra le istituzioni e le realtà associative del territorio che contribuiscono alla creazione di una vera e propria rete sociale.

L’Avis di Monteprandone e la Fondazione Rosa Maria Novelli e Carlo Sgariglia Onlus, nei prossimi giorni pubblicheranno la terza edizione del Concorso, riservata agli studenti residenti nel Comune di Monteprandone, iscritti all’Avis Comunale di Monteprandone e che frequentano il quinto anno di un istituto superiore. Si darà seguito, così, alle volontà testamentarie dei coniugi Sgariglia, di operare nel sociale e di promuovere una cultura della solidarietà nel nostro territorio.

L’Avis Comunale di Monteprandone invita i giovani che hanno i requisiti richiesti a diventare donatori e ad iscriversi al prossimo contest. Per informazioni contattare il numero 3284150135, anche tramite messaggio WhatsApp, scrivere sulle pagine Facebook e Instagram @avismonteprandone oppure recarsi nella sede in Piazza dell’Unità 10, dietro al Giovarti.




http://www.fotospot.it

Possimus accumsan doloribus natoque turpis habitant, tempora. Impedit risus doloremque! Aenean netus, cillum! Occaecat eleifend? Cubilia condimentum nobis posuere vehicula, ea eiusmod architecto rhoncus proident hendrerit consectetuer, veniam, elementum omnis? Natus sollicitudin consequat? Quas! Eiusmod.