ASCOLI, UN CICLO DI MOSTRE PER LA RIAPERTURA DEL MUSEO ARCHEOLOGICO

Da giovedì 18 febbraio, presso il Museo Archeologico Statale di Ascoli Piceno, sarà visitabile la mostra “TESORI DAI DEPOSITI. Le ceramiche figurate del dono Mazzoni”, ideata e curata da Sofia Cingolani e da Monica Cameli.

Un’occasione, fortemente voluta dalla Direzione Regionale Musei Marche e dal suo direttore Luigi Gallo, per presentare al pubblico alcuni reperti che, per varie ragioni, non fanno parte del percorso espositivo ma che sono oggetto, come tutti i materiali conservati nel museo, di salvaguardia, di studio, di conservazione e restauro.

La presente esposizione è la prima di una serie di eventi temporanei dedicati al patrimonio culturale conservato nei depositi pensati per riprendere il dialogo fra museo e visitatori interrotto dalle forzate chiusure di quest’ultimo anno.

Per consentire poi a coloro che, per varie ragioni, non potranno ammirare i reperti dal vivo, il museo offrirà approfondimenti sui contenuti della mostra tramite brevi video pubblicati sui canali social.

La mostra rimarrà aperta dal 18 febbraio al 19 marzo 2021 negli orari di apertura al pubblico e compresa nel costo del biglietto del museo. 

Le opere esposte saranno presentate da Sofia Cingolani, curatrice della mostra.

Museo Archeologico Statale di Ascoli Piceno, Piazza Arringo n. 28, 63100 Ascoli Piceno

+39 0736 253562      +39 389 2661227

museoarcheologicoascolipiceno@beniculturali.it

@museoarcheologicoascoli

#museoarcheologicoascolipiceno





http://www.fotospot.it

Possimus accumsan doloribus natoque turpis habitant, tempora. Impedit risus doloremque! Aenean netus, cillum! Occaecat eleifend? Cubilia condimentum nobis posuere vehicula, ea eiusmod architecto rhoncus proident hendrerit consectetuer, veniam, elementum omnis? Natus sollicitudin consequat? Quas! Eiusmod.