ASCOLI, L’EX CHIESA DI SANT’ILARIO RESTA A “SANT’EMIDIO NEL MONDO”

L’ex chiesa di Sant’Ilario resta all’associazione “Sant’Emidio nel mondo”. Lo ha deciso la giunta comunale di Ascoli  proprietaria dell’immobile che ha prorogato di altri cinque anni il contratto di comodato d’uso per i 280 metri quadrati dei locali. Il Comune ha valutato il lavoro fatto dall’associazione, in particolare  la realizzazione di una foresteria per i viandanti del cammino francescano della Marca e la disponibilità nel dopo terremoto a ospitare persone bisognose.